Novità

Posizione di MTM relativa al conflitto tra EPAL e UIC

Da qualche tempo le organizzazioni EPAL (European Pallet Association) e UIC (Unione internazionale delle imprese ferroviarie) sono in conflitto tra loro, condizionando in modo negativo i partecipanti al pool di palette EUR.

All’inizio del mese di marzo 2017 EPAL ha pubblicato una raccomandazione nella quale si invita, a partire dal 1° maggio 2017, a utilizzare e scambiare solo palette EUR EPAL e a non accettare più le palette UIC prodotte dopo il 1° marzo 2017. Poco dopo la pubblicazione di tale raccomandazione ha avuto luogo una riunione in cui si è discusso di questo tema e a cui hanno partecipato le maggiori imprese di trasporto e di commercio al dettaglio svizzere nonché le associazioni di categoria. La Migros, così come anche le altre imprese, non accetta tale raccomandazione. I contendenti sono stati quindi invitati per iscritto da GS1 Svizzera, ASTAG e IG DHS a superare presto e durevolmente le loro divergenze e a non continuare a sostenere la loro controversia a spese degli utenti che finanziano il pool.

Per quanto riguarda lo scambio delle palette, alla Migros non cambia nulla.  Come molte altre aziende, la Migros non attuerà la raccomandazione di EPAL. Ciò significa che alle rampe delle aziende Migros si continueranno ad utilizzare palette di entrambe le organizzazioni EPAL e UIC. Di conseguenza, anche al ritiro delle palette si riceveranno palette EPAL e UIC. Non è possibile ricevere dalla Migros solo palette EPAL.

Sul nostro sito web MTM vi terrà aggiornati sugli sviluppi futuri.

Newsletter

Qui sono disponibili tutti gli articoli della nostra newsletter «TransportBulletin» dedicati all’area di MTM.

TransportBulletin